Vaticano – “Colpo di spugna” sui peccati per chi onorerà la Madonna di Lourdes

Papa
Benedetto XVI ha concesso l’«indulgenza plenaria» in occasione dei 150 anni dal fenomeno delle apparizioni a Bernadetta Soubirous, in Francia

CITTÀ DEL VATICANO – Papa Benedetto XVI ha concesso oggi una speciale
indulgenza plenaria in occasione dei 150 anni delle apparizioni mariane
di Lourdes. La remissione delle pene sarà concessa – spiega un decreto
della Penitenzieria apostolica – a tutti coloro che si recheranno nel
santuario mariano dall’8 dicembre 2007 all’8 dicembre 2008 e a quanti
renderanno omaggio,in qualunque luogo sacro cattolico del mondo, alla
Madonna di Lourdes, tra il 2 e l’11 febbraio 2008 (nell’anniversario
cioè di quando avvennero le prime apparizioni nella grotta di
Massabielle).

«Accogliendo le suppliche di numerosi Pastori e fedeli»,
Benedetto XVI – si legge in una nota diffusa dalla Sala Stampa vaticana
– «ha disposto la concessione di una speciale indulgenza plenaria in
occasione del 150° anniversario delle apparizioni della Vergine Maria
nella grotta di Massabielle, a Lourdes, a santa Bernardetta Soubirous».

Per dare seguito alla decisione pontificia, la Penitenzieria
apostolica ha emanato un decreto, diffuso oggi, che dispone: «è
quotidianamente concessa l’indulgenza plenaria ai fedeli, che, dal
giorno 8 dicembre 2007 fino al giorno 8 dicembre 2008, piamente e alle
condizioni stabilite, visiteranno la Grotta di Massabielle, e, dal 2
all’11 febbraio 2008, visiteranno, in qualsiasi tempio, oratorio,
grotta, o luogo decoroso, l’immagine benedetta della Beata Vergine
Maria di Lourdes solennemente esposta alla pubblica venerazione».

Per lucrare l’indulgenza, «applicabile anche alle anime dei fedeli
in Purgatorio», i fedeli, «veramente pentiti, debitamente purificati
mediante il sacramento della Confessione, e ristorati con la Santa
Comunione» potranno visitare, «seguendo preferibilmente l’ordine
proposto, il battistero parrocchiale utilizzato per il battesimo di
Bernadetta; la casa detta “cachot” della famiglia Soubirous; la Grotta
di Massabielle; la cappella dell’ospizio, dove Bernardetta fece la
Prima Comunione, e, ogni volta, si soffermeranno per un congruo spazio
di tempo in raccoglimento con pie meditazioni, concludendo con la
recita del Padre Nostro, la Professione di fede in qualsiasi forma
legittima, e la preghiera giubilare o altra invocazione mariana».

Indulgenza concessa anche ad «anziani, infermi, e tutti quelli
che, per legittima causa, non possono uscire da casa», se, «concepita
la detestazione di qualsiasi peccato e l’intenzione di adempiere, non
appena possibile, le tre solite condizioni, nei giorni 2-11 febbraio
2008, compiranno col desiderio del cuore, spiritualmente, una visita»
ai luoghi indicati nel Decreto.

5/12/2007 – La Gazzetta del Mezzogiorno

This entry was posted in Commercio, Comunita'. Bookmark the permalink.

1 Response to Vaticano – “Colpo di spugna” sui peccati per chi onorerà la Madonna di Lourdes

  1. Salvatore says:

    Bello…. pregherò.

Comments are closed.