Papa Ratzinger ordina di sfrattare le famiglie dagli immobili del vaticano

Sembra che almeno un quarto del patrimonio immobiliare di Roma sia di proprietà della chiesa. E’ un calcolo estemamente complicato da eseguire perchè case, palazzi, chiese, conventi, scuole, seminari, sedi di partiti, istituzioni, hotel e bed&breackfast, ecc… sono controllati da istituti, enti, movimenti, associazioni, confraternite cattoliche e dall’APSA (Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica). Una galassia che conta almeno 2000 realtà che hanno acquisito il controllo di una parte rilevante degli immobili romani.

Nel 1977 il settimanale l’Europeo rivelò che il Vaticano era proprietario di un quarto degli immobili romani, con tanto di indirizzi. A seguito di quest’inchiesta il direttore Gianluigi Melega venne licenziato dall’editore Rizzoli. Ma distanza di trent’anni il valore degli immobili è decuplicato. Negli anni ’70 si scappava dai quartieri poveri come Campo dei Fiori, Trastevere e Borgo, ricettacolo di piccoli delinquenti e drogati. In molti casi si trattava di palazzi costruiti in fretta dopo la II guerra mondiale grazie ai fondi che il piano Marshall destinava al Vaticano. Oggi, dopo le ristrutturazioni pagate dagli affittuari, arrivano gli sfratti.

Il presidente della CEI mons. Banasco, nel consiglio dei vescovi del 17 settembre 2007, si è detto preoccupato per il problema "particolarmente acuto" della casa, che riguarda famiglie povere, fidanzati e nuclei colpiti da sfratti (i giovani single possano marcire in strada). Ma si sa, una cosa sono le parole, un’altra i fatti: il 15 ottobre 2007 è scaduto il blocco degli sfratti e la chiesa si prepara a fare cassa, cacciando gli attuali affittuari e prestandosi a lucrose speculazioni immobiliari.

Gli sfratti vengono notificati dall’avvocato Giulio Favino, delegato del cardinale Attilio Nicora, presidente dell’APSA, che a sua volta è delegato direttamente da papa Ratzinger con atto notarile del 23 maggio 2005. In breve, è come se fosse il papa ad ordinare gli sfratti.

Tratto da Chiesa Cattiva 

This entry was posted in Commercio. Bookmark the permalink.

1 Response to Papa Ratzinger ordina di sfrattare le famiglie dagli immobili del vaticano

  1. Dominus says:

    Raccogliamo un pò di firme?
    Fatemi sapere.

    Grazie

Comments are closed.